Tenuta Monteti

I nostri vini

Produciamo Monteti e Caburnio, due vini rossi, e il TM Rosé

Monteti e Caburnio sono entrambi denominazioni Igt Toscana per assecondare meglio le caratteristiche del terreno, potendo scegliere in libertà i vitigni più adatti, perseguire basse rese ed elaborare un proprio metodo di vinificazione e invecchiamento che con massimo rigore applichiamo e affiniamo anno dopo anno.
Pur condividendo un simile concetto stilistico, sono diversi tra loro per composizione e maturazione.
Ogni annata prodotta di entrambi i vini mira a trarre il meglio dall’andamento reale del clima e della natura. Ogni annata è quindi, pur attorno a pilastri saldi, una storia a sé.

 

Monteti-sx-lux-h450

 

Il Monteti è il nostro vino di bandiera. Prende il nome, come la tenuta, dal colle che protegge la nostra vigna dai forti venti diretti del Mediterraneo garantendoci un ideale microclima grazie al quale le viti possono godere protette della vicinanza del mare.

E’ composto da Petit Verdot (con percentuali che possono variare, a seconda dell’annata, dal 40 al 55%), Cabernet Franc (tra il 30 e il 25%) e Cabernet Sauvignon (tra il 15 e il 20%).
Matura per 18 mesi in barriques di rovere francese di media tostatura, nuove per il 70%. Affina in bottiglia per 24 mesi prima di essere messo sul mercato.

Con il Monteti ricerchiamo la personalità del territorio, la Maremma, assoggettata però alla complessità ed eleganza di un grande vino. Il Petit Verdot è la personalità, il cavallo ribelle, il Cabernet Sauvignon porta la struttura e la longevità, il Cabernet Franc è l’elemento femminile che abbraccia e ingentilisce entrambi.
Con il Monteti ricerchiamo un vino con un andamento sensoriale “a cucchiaio rovesciato”: con un attacco delicato, attraente, una piena espansione successiva e un lungo finale.

 

Scheda annata in commercio

Caburnio-sx-lux-h450

 

Il Caburnio è l’altro vino, non il secondo. Prende il nome da un refuso di una trascrizione di un passaggio della Storia della Natura di Plinio il Vecchio, scritta tra il 23 e il 79 d.C., in cui nel illustrare la viticoltura in epoca romana nella provincia della Gallia Narbonense compare per errore “vitis Caburnicam” in luogo di “Narbonicam, Narbonensis”.

“Negli ultimi sette anni è stata introdotta in Alba Helvia, una vite che germoglia in un solo giorno ed è perciò resistentissima; la chiamano Caburnicam ed è oggi piantata in tutta la provincia.”

E’ composto da Cabernet Sauvignon (dal 60 al 50% a seconda dell’annata), Alicante-Bouschet (30-20%) e Merlot (20-10%).
Per 12 mesi il 50% matura in acciaio e l’altra metà in barriques e tonneaux di rovere francese di media tostatura di cui solo il 25-30% sono nuovi.
Affina poi in bottiglia per altri 12 mesi prima di essere messo sul mercato.

Si tratta di un vino complesso ma al contempo dotato di freschezza e ottima bevibilità.

 

Scheda annata in commercio

Tm-rose-sx-lux-h450

 

 

Il TM Rosé è nato nel 2014, una piccola produzione di rosé dal colore pelle di cipolla pallido. Delicato e fresco, è dotato di una gentile struttura che lo rende perfetto sia come aperitivo sia per accompagnare piatti a base di pesce.
Il nostro omaggio al vicino mare.

È composto da un 80% di Merlot e da un 20% di Cabernet Franc precocemente vendemmiati a mano dall’alba al tramonto. Le uve vengono sofficemente e brevemente pressate, e fermentano poi in tini di acciaio a bassa temperatura per preservare freschezza e aromi. Stabilizzazione tartarica a freddo prima di essere imbottigliato.

 

Scheda annata in commercio

⬆ To the top